UNONOVEQUATTROCINQUE

Dresda è in fuoco
Dresda uccisa da poco
sola e indifesa
come una donna vestita di bianco ora giace distesa
Dresda il ricordo
Dresda io non scordo.

Mi sembra un incubo ma forse è la realtà
pioggia di morte si è abbattuta qui
i nuovi Dei del cielo han distrutto la città Dresda.

La guerra era ormai finita
e i leoni assetati di sangue
credono di aver vinto ma sono solo iene
sono solo iene.

Questo è un attentato alla sacra civiltà
è un crimine impunito che grida vendetta
nel cuore dell’Europa un cuore batte ancora Dresda

La guerra era ormai finita
e i leoni assetati di sangue
credono di aver vinto ma sono solo iene
sono solo iene.
Sono solo iene

Ma la guerra no non è finita….