NOTTI

La pioggia nella notte
scende sull’asfalto
e sopra i miei pensieri.
Le luci dei lampioni
cambiano un po’ il volto
a questa mia città.
Un vecchio rudere antico
fa volare in alto questa vita mia
mentre in macchina suona
una vecchia canzone della compagnia
E un’altra notte va via
sui muri di questa città
E un’altra notte va via
qualcuno forse capirà
E un’altra notte va via
sui muri di questa città
E un’altra notte va via
domani qualcuno forse capirà
Le auto in processione comprano l’amore intorno alla stazione
E c’è chi compra la morte dalla mano oscura di uno spacciatore
L’odore di petrolio annuncia ormai l’uscita dei nuovi giornali
C’è un nuovo calendario sexy per riempire il vuoto del tuo domani
E un’altra notte va via
sui muri di questa città
E un’altra notte va via
qualcuno forse capirà
E un’altra notte va via
sui muri di questa città
E un’altra notte va via