NERA PASIONARIA

Sai questa canzone è dedicata a te,
a te nera pasionaria
Tu che sogni, parli e vivi come me
e sei pura come l’aria.

Sai questa canzone è dedicata a te,
a te nera pasionaria
Tu che sogni, parli e vivi come me
e sei pura come l’aria.
Le tue amiche del liceo sul diario han Che Guevara
Sono state a quel corteo
tra immigrati, sindacati e marijuana,
Ma tu già lo sai
che un bambino, no, non lo ammazzeresti mai!

Camerata, amica mia, nei tuoi occhi c’è poesia
Come il sole col suo raggio tu mi dai forza e coraggio.
Camerata, amica mia, vieni andiamocene via,
io ti porterò lontano e stringi forte la mia mano.

Sai, questa canzone la dedichiamo a te,
a te, nera pasionaria
Della donna c’è l’essenza dentro te
e sei proprio straordinaria
Quando dici: «Ma sì, lo so!» e leggi Evola o Guénon
E poi canti una canzone
che parla di sogni, di rabbia e di rivoluzione!
Ma tu già lo sai
che un bambino, no, non lo ammazzeresti mai!

Camerata, amica mia, nei tuoi occhi c’è poesia
Come il sole col suo raggio tu mi dai forza e coraggio.
Camerata, amica mia, vieni andiamocene via,
io ti porterò lontano e stringi forte la mia mano.