CANZONE PER SARA

Hai due occhi da grande, ma sei ancora bambina
Porti addosso quei sogni di un assurdo destino
E ti svegli di notte con il tuo cuore in gola
La paura ti assale e non vuoi andare a scuola.
Perché è lì che è successo e non ci vuoi più tornare
Hai incontrato quell’uomo che sembrava tuo padre
Sì, quel padre che hai perso quando avevi sei mesi
E lo stavi a guardare coi tuoi occhi indifesi!

E accettavi un regalo senza dirlo a tua madre
Non potevi capire, non potevi sapere
Che quell’uomo dai gesti così freddi e gentili
Era il lupo crudele che si mangia i bambini
E così si è mostrato mentre faceva sera
E ti ha rubato la vita un giorno di primavera …

Un giorno crescerò, mai più sorriderò …
c’è il buio nel mio cuore.
Mi chiederò perché quel giorno proprio a me hanno rubato il sole.
E donna diverrò, ma dentro porterò per sempre quel dolore.
Un giorno crescerò, mai più sorriderò …
c’è il buio nel mio cuore.
Mi chiederò perché quel giorno proprio a me hanno rubato il sole.
E donna diverrò, ma dentro porterò per sempre quel dolore.